Shipping line MARFRED 100

Linea di spedizione MARFRED

ANNO 1950-1980

Nel 1951, Claude Vidil e Pierre Giraud creano la società Marseille-Fret. Noleggiano la loro prima nave, la "Douce France", un vecchio peschereccio islandese a tre alberi con il quale iniziano a trasportare carichi generali in Algeria e Tunisia. Fino al 1962, è lo spirito del calpestare. Durante questo periodo Marsiglia-Fret acquisisce le sue prime navi.

Negli anni '70 l'azienda apre agenzie a Parigi, Rouen e Dunkerque e gestisce 7 navi sotto bandiera francese con più di 150 marinai sul libro paga e linee verso Algeria, Tunisia, Libia, Libia, Marocco, Mediterraneo orientale e Mar Rosso.

L'azienda occupa una parte sostanziale del mercato dei carichi di progetto e degli ascensori pesanti.

Dopo il 1980, Claude Vidil e Pierre Giraud cambiano astutamente rotta: lasciano il Mediterraneo e abbracciano i nuovi concetti di containerizzazione e roro.

Con l'acquisto della "Douce France III", una nave portacontainer di 440 teus, Marsiglia-Fret inaugura il suo primo servizio di linea per le Antille francesi e la Guyana francese da Dunkerque e Rouen. Negli anni successivi la Compagnia acquisisce due navi "con-ro" e, nel 1984, apre un servizio di linea per il Canada.

ANNO 1980-2000

Nel 1987 una ristrutturazione della società vede la nascita della "Compagnie Maritime Marfret" destinata ad assumere il ruolo di Line Operator, mentre Marseille-Fret continua con la proprietà e la gestione delle navi. Il giovane team Marfret apre, nel 1987, una nuova linea dal Mediterraneo ai Caraibi e nel 1989 un'altra all'Oceano Indiano.

Nel 1995 Marfret inaugura il servizio Colombia Express e il "Round the World". Il servizio "intorno al mondo" che Marfret subentra all'Europac quando quest'ultimo ha cessato di operare a Papeete e Noumea..

In collaborazione con CMA CGM, Marfret ha aggiunto nuove destinazioni in USA, Australia e Asia. Nel 1998 Marfret torna in Algeria con l'apertura di una linea da Marsiglia e Genova in collaborazione con Sudcargos. Successivamente, alla fine del 1999, sono stati aggiunti i porti algerini di Skikda e Oran..

DALL'ANNO 2000

Il forte aumento della concorrenza sulle linee consolidate negli ultimi 10 anni ha costruito in Marfret un'instancabile capacità di adattarsi costantemente ad un mercato in continua evoluzione..

Sono stati in grado di farlo in 3 modi :
  • Consolidando la loro presenza, sia dal punto di vista commerciale che geografico, nei loro mestieri principali. Mediterraneo, Caraibi e Pacifico meridionale.
  • Reagendo con estrema rapidità alle variazioni dei mercati selvaggiamente erratici e al clima competitivo e all'avanguardia del trasporto marittimo di oggi..
  • Estendendo gli accordi operativi di partnership con altre società: un accordo con CGM e Maersk alle Antille francesi e alla Guyana francese; un accordo con CGM e Contship sul servizio "Round the World"; un accordo con Maersk, CGM e Nordana sul servizio Mediterraneo-Caraibi e un accordo con Conti Lines sul Colombia Express Service..

OGGI

Questa capacità di Marfret di reagire rapidamente non è più evidente che nel campo del tramping, dove l'azienda è pronta ad individuare in un attimo il tonnellaggio charter per qualsiasi tipo di carico di progetto..

La ricerca di nuove aree di business ha fatto sì che, recentemente, Marfret è riuscita ad entrare nell'ambito della fornitura di un servizio di agenzia navale per altre aziende. La rete di diverse linee gestite da Marfret, insieme a quelle dei partner, ha permesso lo sviluppo di un'attività Cross Trade molto significativa..

Attività

Il Gruppo MARSEILLE FRET-MARFRET è oggi un attore riconosciuto nel trasporto marittimo di linea, in quanto è riuscito a riunire tutti i fattori di successo: equità e competitività. Infatti, MARFRET è riuscito sia a migliorare la frequenza dei suoi servizi che a generare economie di scala..

Il nostro Gruppo si posiziona come una vera alternativa.

Nel contesto della globalizzazione degli scambi, la scelta strategica del gruppo MARSEILLE FRET-MARFRET è lo sviluppo delle sue attività in piena indipendenza..

Dal 2005, il nostro Gruppo gestisce con successo una diversificazione nella logistica fluviale e terrestre creando Fluviofeeder® e investendo in stivaggio e stoccaggio..